Quando togliere il ciuccio?

È noto che la suzione è il riflesso istintivo più naturale di un neonato, già presente anche nel grembo materno, come dimostrato qualche volta dalle ecografie che mostrano il feto nell’atto di succhiare con vigore il pollice. La naturalità e l’immediatezza di tale riflesso sono confermati dal fatto che se si sfiora la zona periorale con un dito, il neonato tende a ruotare la testa e ad avvicinare la bocca al dito per cercare di succhiarlo.

I neonati e il soffocamento accidentale: come ridurre i rischi

A nanna supini, nel loro lettino, e niente fumo intorno. Via anche tutti gli oggetti che possano ostruire le vie respiratorie del bambino, per ridurre i casi di soffocamento accidentale. Calano le morti improvvise in culla, aumentano i decessi dei neonati causati dai soffocamenti accidentali. Cambia – almeno negli Stati Uniti – la «classifica» delle emergenze nelle prime settimane di vita.

Cure palliative: i bisogni dei bambini

Quello delle cure palliative pediatriche è infatti ancora un mondo sospeso. È quello di bambini e ragazzi la cui esistenza dipende da una macchina o che quotidianamente e, magari per anni, devono fare i conti con un dolore fisico e psicologico che impatta sul loro essere bimbi a fatica, sulle loro famiglie ristrette e allargate, sulla scuola e su molte altre persone che gravitano intono a loro.

Multitasking o distratti? Lo sviluppo dei bambini e il touchscreen

L’ultimo anno, coinciso con l’inizio della pandemia da Covid-19, ha segnato l’avvento della didattica a distanza. Su nove mesi, escludendo l’estate, bambini e adolescenti hanno seguito le lezioni molto più spesso da casa che in classe. Una soluzione estrema che ha rappresentato anche un’opportunità, a fronte della scelta spesso forzata di dover chiudere le scuole

Una mamma in salute protegge il cuore del suo bambino

Non si finisce mai di essere madri. Uno studio statunitense mostra che se la mamma segue uno stile di vita sano, comprendente dieta ed esercizio fisico costante, può allontanare anche di quasi dieci anni la comparsa di disturbi cardiovascolari in un figlio (ormai adulto). «La ricerca dimostra che le madri sono le prime guardiane della salute dei figli», commenta James Muchira, ricercatore della Vanderbilt University (Tennessee, Stati Uniti) il cui studio è stato pubblicato sull’European Journal of Preventive Cardiology.

L’alcolismo dei genitori, gli effetti sui figli

I figli di genitori che hanno problemi di alcolismo sono esposti a disturbi e malattie con un rischio ben superiore rispetto a coetanei senza dipendenze da alcol in famiglia. Questo è il resoconto di una ricerca partita da Copenhagen per iniziativa della professoressa Charlotte Holst dell’Università della Danimarca meridionale analizzando i dati di 14.000 persone nate nel paese tra 1962 e 2003 da genitori

Il latte artificiale può provocare allergie o carenze nutritive?

Al latte artificiale si ricorre se non si può allattare al seno o dopo il sesto mese di vita. Si tratta di prodotti che soltanto in pochi casi provocano allergie. In accordo con il medico di fiducia, è possibile passare alla nutrizione artificiale. Oggi esistono diversi tipi di latte artificiale, la cui composizione deve rispondere ai dettami della Società Europea Pediatrica per lo studio delle Malattie Gastroenterologiche ed Allergiche (ESPGAM).