di Luana Cianti


Non so se definirlo uno stato d’animo,un sentimento o meglio ancora un lamento dell’anima…
In ogni caso viene e và…
Ho notato, cara amica,che la tristezza è come il silenzio in un giorno spento.
Viene e và come l’alba segue il tramonto.
Viene e và come la giovinezza avuta e persa, così come una leggera brezza.
Viene e và come il giorno e la notte.
Come la vita e la morte.
Come il nascere di un grande amore ,finito poi con gran dolore.
Tristezza amica e nemica della mia vita,crudele,leale, sleale e sempre immortale…
Capisci a me!
Non ho più parole per spiegare questa sensazione di vuoto che ogni tanto viene e và.
Sfiora i miei pensieri,l’anima,la coscienza con un tocco leggero ma deciso,
preciso…
Ma non temere cara amica passerà,
perché la tristezza sai, viene e và.

Le poesie di Luana

[catlist name=le-poesie-di-luana numberposts=1000]