a cura della Redazione Buonissimo


Le polpette al pomodoro sono un classico senza tempo della cucina italiana. Un piatto semplice e saporito che ci fa tornare subito alla mente la cucina di una volta. I sapori di un tempo sono quelli che non ci abbandonano mai, per questo motivo questa ricetta rappresenta una certezza per la nostra cucina. Del resto a chi non piacciono le polpette? 

Come fare le polpette al pomodoro

Per preparare le squisite polpette al pomodoro cominciamo dalla preparazione della polpette: in un recipiente aggiungiamo carne macinata, pane raffermo bagnato nel latte, prezzemolo, sale, pepe, parmigiano e un pizzico di noce moscata. In una padella con un filo d’olio facciamo rosolare le polpette a cui aggiungiamo la salsa di pomodoro, continuiamo la cottura a fuoco lento per circa 20 minuti e siamo pronti a servire. Ecco tutti i passaggi.

  • In una ciotola mettete della carne macinata, del pane raffermo che in precedenza avete bagnato nel latte, del prezzemolo, un pizzico di noce moscata e del parmigiano
  • Dopo aver aggiustato di sale e pepe, modellate con le mani l’impasto fino a dar vita a tante polpette delle giuste dimensioni, non troppo grandi né eccessivamente piccole
  • In una padella dai bordi alti fate rosolare le polpette con un filo di olio, poi aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per alcuni minuti
  • Continuate la cottura a fuoco lento e con un coperchio, magari aggiustando di sale la salsa, quindi trasferite le polpette al pomodoro su un piatto da portata e servitele ben calde

Gli articoli di “Il Ricettario”
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments