Sax e Clarinetto

Nasce a Venezia il 13 Marzo 1975. Si avvicina alla musica a 13 anni frequentando la classe di Clarinetto presso il conservatorio di musica B. Marcello di Venezia e diplomandosi nel 1194/95. Frequenta il liceo artistico ad indirizzo musicale annesso al conservatorio studiando discipline musicali come la Storia della Musica e Armonia. In questi anni nel proprio percorso musicale studia con il maestro canadese Robert Bonisolo presso la scuola di musica L.A.M.S. ( laboratorio – arte – musica – spettacolo ) di Verona e lavora presso rinomato caffè di Venezia come orchestrale e direttore artistico. Nel 2012 assieme ad altri musicisti della capitale fonda i “ 4 Quarti/Gypsy Project “ quartetto musicale Jazz Manouche svolgendo attività musicale presso locali e feste private. Dal 1998 insegna clarinetto presso scuole del veneto e attualmente della capitale e lavora presso Ass. Pmc Entertainment come addetto pratiche Enpals –Inps.

Jeux Manouches – Il progetto nasce nel 2012 da un’idea di Guido Pellegrini, contrabbassista appassionato di early jazz, ed Enrico Zaccaretti, chitarrista eclettico con echi di virtuosismo tzigano. L’incontro con Piero D’Acci, chitarrista poliedrico e raffinato, porta alla formazione di un trio, due chitarre e contrabbasso, che inizia ad esibirsi in alcuni locali della Capitale. Ma è con l’arrivo di Massimo Seleghin e del suo clarinetto colmo di swing, che il Gruppo si consolida nella sua attuale formazione di quartetto, dando vita dapprima ai “Gens du Voyage” ed oggi a les “Jeux Manouches”.
Il repertorio, che coniuga la sonorità e la creatività espressiva dello swing degli anni trenta con il filone musicale del valse musette francese e i ritmi incalzanti tipici della tradizione manouche, è un viaggio attraverso 100 anni di jazz, tra le canzoni che hanno segnato un’Epoca, in grado di soddisfare e coinvolgere tutti.

4 Quarti Gypsy Project – Ci sono un veneziano, un calabrese, un abruzzese e un romano… La storia dei 4 Quarti non può che cominciare così: persone itineranti, gypsy a modo loro.
Massimo, Enrico, Angelo e Luigi si incontrano a Roma e danno vita a un quartetto in pieno stile zingaro anni ’30. Clarinetto, due chitarre e contrabbasso per un sound swing suonato alla maniera dei manouches, zingari francesi noti per la loro musica sanguigna, ritmica e istintiva.
Nascono così i 4 Quarti, una formazione che ripropone lo stile pulsante di musicisti come Django Reinhardt, Birelli Lagrene, The Rosenberg Trio, Les Doigts de L’Homme e tanti altri, reinterpretando in chiave manouche anche standard jazz e classici dello swing americano.
Una formazione originale nel panorama musicale romano, ascoltare per credere. Una musica ideale per qualsiasi evento: matrimoni, feste private, brunch, presentazioni e ogni occasione dove si vuole dare un tocco di eleganza con una musica raffinata come lo Swing o Jazz Manouche.

Golden Roots Music – Golden Roots gruppo jazz propongono un repertorio che coniuga la sonorità e la creatività espressiva dello swing classico degli anni venti – trenta. Il progetto nasce nel 2017 da un’idea di Fabio Menditto, musicista eclettico appassionato del Jazz Classico e Massimo Seleghin, clarinettista swing. L’incontro con Angelo Ercoli, contrabbassista e cantante raffinato, porta alla formazione di un trio, Clarinetto, Banjo e Contrabbasso, che inizia ad esibirsi in alcuni locali della Capitale. Il Gruppo si consolida nella sua formazione di trio, dando vita ai “Golden Roots” . Il repertorio proposto, coniuga la sonorità e la creatività espressiva dello swing classico degli anni venti – trenta in grado di soddisfare e coinvolgere tutti.

Contatti :


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments