a cura della Redazione Cinque Terre Tourist


Ogni anno, dall’8 dicembre a fine gennaio, dalla piazza della chiesa di San Lorenzo di Manarola, una frazione del comune di Riomaggiore, in provincia della Spezia, si può ammirare un presepe che occupa l’intera collina delle Tre Croci. Si tratta del presepe luminoso di Manarola, composto da più di trecento figure realizzate a grandezza naturale in ferro ritorto, collocate tra i vigneti e illuminate da 15.000 lampadine. Il suggestivo e caratteristico presepe nasce nei primi anni Sessanta, per mano del manarolese Mario Andreoli, che decise di creare la sua personale opera presepiale sulla collina delle Tre Croci, con insegne religiose illuminate e i personaggi della Natività realizzati con materiali di recupero.

Chi l’ha visto è rimasto estasiato dalla sua bellezza. Comunque se volete visitare Cinque Terre per il Natale – vi suggeriamo di prenotare l’albergo prima. Su questo sito potete trovare i widget dei siti più convenienti con le offerte e sconti che vi piaceranno.

Un po’ di storia:
Il Presepe è stato ideato e costruito da signor Mario Andreoli, prima lavorava nelle ferrovie italiane, adesso in pensione. Dal 1976 dedicava la sua vita alla realizzazione di un’opera unica nel suo genere e dopo 30 anni è stato in grado di coprire tutta la collina. Nel 2007 il più grande Presepe è stato inaugurato è subito inserito nel Guinness dei primati.
Per Presepe sono stati usati (circa) 8 km di cavi elettrici, 17000 lampadine, più di 300 figurini a grandezza naturale, (fatti da materiali inutilizzati o riciclati). Nel 2008 il Presepe è diventato anche ecologico, un impianto fotovoltaico è stato costruito apposto per questo.


Le pagine di “Natale In…2021”

Lascia un commento