a cura della Redazione di “Hello Maestro” con la collaborazione di :

De Agostini Junior – Enciclopedia Treccani per ragazzi – Focus Junior


Il muscolo è un tessuto composto da particolari fibre, dette fibre muscolari, dotate di capacità contrattile. Le fibre muscolari sono formate da particolari cellule, chiamate miociti, al cui interno sono presenti due tipi di filamenti: una prima tipologia di filamenti è sottile e costituita da actina; una seconda tipologia appare invece spessa e costituita da miosina. La contrazione muscolare che caratterizza l’attività dei muscoli è data dall’interazione di queste due tipologie di filamenti.

Che cosa sono i muscoli?

All’interno dell’organismo umano si distinguono due grandi tipologie di muscoli: la muscolatura striata, detta anche “rossa” o volontaria, regolata dalla volontà del soggetto, e la muscolatura liscia, detta anche “bianca” o involontaria, la cui attività contrattile è autonoma e indipendente dalla volontà del soggetto. Un’ultima categoria di muscoli è rappresentata dal muscolo cardiaco, detto anche miocardio, che ha delle proprietà del tutto singolari: pur presentandosi con caratteristiche istologiche simili a quelle dei muscoli volontari funziona infatti come un muscolo involontario, ovvero autonomamente e indipendentemente dalla volontà del soggetto.



Gli articoli di “Siamo fatti così”
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments