a cura della Redazione di “Buonissimo”


Se siete alla ricerca di un primo piatto sostanzioso, goloso e anche bello da vedere, questa è la ricetta che fa per voi. I paccheri sono un formato di pasta tipica della tradizione culinaria campana, e in particolar modo della tradizione napoletana. In sostanza sono dei maccheroni molto grossi, un tempo considerati la pasta dei poveri, fatti con farina di semola di grano duro.

I paccheri si prestano a svariati condimenti: paccheri alla napoletana, paccheri al forno, paccheri alla norma. Questo tipo di pasta assorbe alla perfezione i condimenti grazie alla grana porosa. Nella nostra ricetta vi proponiamo una versione alternativa: li serviremo ripieni e li presenteremo ai nostri ospiti in verticale. Pronti? Ecco tutto quello che vi serve per cucinare i paccheri ripieni di salsiccia, radicchio e besciamella.

Ingredienti :

  • Paccheri 12-
  • Radicchio 1
  • Besciamella 50 g
  • Provola 100 g
  • Salsiccia 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione :

  1. Rosolare con un filo d’olio la salsiccia.
  2. Aggiungere il pepe e il radicchio già tagliato.
  3. A metà cottura, versare il formaggio, la besciamella e la provola a dadini.
  4. Riempire con l’aiuto di una sac à a poche i paccheri.
    [Variante veg] Si consiglia di riempire i paccheri con un ragù di granulare di soia, carote e passata di pomodoro.
  5. Guarnire con la restante besciamella, formaggio e cuocere in forno per circa 30 minuti a 180°.

Gli articoli di “Il Ricettario”