a cura della Drs Maria Luigia Bianco


🙂Eccolo qui…il frutto di buon auspicio.

Il Litchi, un nome strano, ma ricco di proprietà benefiche per l’organismo. La sua origine viene dall’Oriente, precisamente da Cina ed India e il suo nome in codice è “uva della Cina”. Fu coltivato per la prima volta 2000 anni fa ed ancora oggi presso i paesi orientali viene donato come buon auspicio in vista del nuovo anno.

E’ un frutto ricco di vitamina C, vitamine del gruppo B, fosforo, rame e magnesio che contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario e a proteggere l’organismo da infezioni e forme influenzali. Anche le vitamine B dimorano nel Litchi contrastando lo stress. Questo frutto delizioso e sfizioso contiene anche acido nicotinico utile alleato sia nella dilatazione dei vasi sanguigni che nel prevenire la formazione di placche aterosclerotiche.


Gli articoli di “Nutrizione & Dietetica”

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments