di Tiberio La Rocca


Non dimenticheremo mai quella lunga fila di camion, quelle immagini sono impresse nella nostra mente, sono incancellabili. Una immane tragedia.

  LUCI NELLA NOTTE
(Bergamo – aprile 2020)
  
 Resteranno le luci
 che fendono il buio  
 resteranno le lacrime
 di chi ha visto  
 e ne ha scritto
 resteranno parole,
 resteranno i rumori
 e la scia di dolore.
 Rimarrà nella mente,
 la colonna di morte
 dei caduti sul campo
 di quest’orrida guerra;
 rivedremo quei camion
 mille volte nel sonno
 piangeremo in silenzio,
 proveremo pietà.
 Quante storie sepolte
 su quella via desolata
 quanti sogni piegati
 da un infame destino.
 E in compagnia dei pensieri
 guardo a ciò che sarà
 in questo ennesimo giorno
 che non sa di poesia. 

Le poesie di “Tiberio La Rocca”


5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments