a cura della Redazione di “Buonissimo”


I carciofi ripieni alla siciliana si preparano aprendo i carciofi puliti e farcendoli con un composto di pangrattato, capperi, prezzemolo e acciughe per poi cuocerli in una teglia ben coperti e servirli ben caldi. Ecco i passaggi per i carciofi ripieni alla siciliana.

Ingredienti

  • Carciofi 8
  • Acciughe sotto sale 4
  • Pangrattato 50 g
  • Prezzemolo 10 g
  • Olio di oliva extravergine 3 cucchiai
  • Aglio a spicchi 1
  • Limone 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Capperi 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Pulite i carciofi, privandoli delle foglie esterne più dure, dei gambi, delle punte e dell’eventuale “barba”; strofinateli con il limone tagliato a metà, allargandoli bene al centro, salateli e pepateli.
  2. Dissalate le acciughe, lavandole sotto acqua corrente, deliscatele e tagliatele a pezzetti. Mondate il prezzemolo, lavatelo e tritatelo. Distribuite quindi le acciughe e il prezzemolo all’interno dei carciofi.
  3. Scaldate 2 cucchiai d’olio in un tegamino e unitevi l’aglio sbucciato e il pangrattato; quindi lasciate insaporire per qualche minuto, mescolando. Togliete il tegamino dal fuoco, eliminate l’aglio e unite i capperi, poi riempite con questo composto i carciofi.
  4. Disponete i carciofi, con la punta rivolta verso l’alto, in una casseruola unta d’olio. Bagnateli con poca acqua e lasciateli cuocere, a fiamma bassa e a recipiente coperto, per 30 minuti, togliendo il coperchio negli ultimi 5 minuti e aggiungendo poca acqua calda se necessario.
  5. Disponete i carciofi su un piatto da portata e serviteli in tavola ben caldi.

Gli articoli di “Il Ricettario”
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments